Gnagnitudine

4 aprile 2012 § 2 commenti

GnagnaLa Gnagna è una gatta con le mutande, e non perché ha coinquilini sadici. La Gnagna ha le mutande perché è una bestiolina sfortunata: per motivi ignoti (una botta? un incontro ravvicinato con una macchina?) non ha la coda ed è incontinente.

Ma la Gnagna è anche una bestiolina fortunata: ha incontrato chi ha deciso di volerle bene nonostante tutto. E voler bene alla Gnagna  è cosa impegnativa: non bastano una ciotola piena, la lettiera pulita e due coccole! Vuol dire anche metterle le mutande e disinfestare il bagno tutte le mattine, gestire i suoi blocchi intestinali e le proprie ferie in relazione alla disponibilità di Gnagna-sitter.

La mia nipote pelosa è così famosa che ormai i suoi genitori umani sono universalmente conosciuti come Gnagni e lei si comporta davanti all’obiettivo come una star sorpresa da un paparazzo!

Annunci

Tag:, , , , ,

§ 2 risposte a Gnagnitudine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Gnagnitudine su La Livietta.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: