Invecchiando

5 ottobre 2012 § Lascia un commento

Quando ero piccola, tutte le volte che passavo con mio padre da Piazzale Michelangelo (e capitava spesso, mio padre stava dalle parti di San Casciano)  partiva il tormentone: “Guarda lì. Vedi? Sei fortunata ad essere nata in una città come Firenze!”

E che sarà mai? Pensava la settenne. Una cupola, du’ colline intorno,  ….

Poi la settenne è cresciuta. Ha cominciato a pensare che l’Augusto genitore tutti i torti non li avesse, anche se non voleva ammetterlo: la testardaggine rende difficile dare ragione a qualcun altro.

Poi la ex-settenne si è comprata una macchina fotografica. E silenziosamente è stata costretta a dar ragione a quel qualcun altro.

Annunci

Tag:, , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Invecchiando su La Livietta.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: